79/2015: Jussi Adler-Olsen, Battuta di caccia, Marsilio 2012, pag 495

Jussi Adler-Olsen, Battuta di cacciaDopo  La donna in gabbia, un nuovo caso per Carl Mørck. Dal 20 giugno 2012, il secondo romanzo della serie della Sezione Q. Una serie da tre anni ai vertici delle classifiche internazionali, che ha fatto di Jussi Adler-Olsen il giallista danese più venduto di sempre.
La trama di Marsilio:
Sono passati vent’anni da quando i corpi martoriati di due ragazzi, fratello e sorella, sono stati ritrovati nella loro casa di vacanza, nel nord della Danimarca. Le indagini della polizia conducono a un gruppo di studenti ospiti di un collegio molto esclusivo nelle vicinanze. Ma le prove a loro carico non sono sufficienti, e il caso viene archiviato. L’incartamento finisce sulla scrivania di Carl Mørck, e il capo della Sezione Q per i “casi di speciale interesse” ben presto si rende conto che tra quelle pagine c’è qualcosa di molto, molto sbagliato. Con l’aiuto di Assad, suo misterioso assistente siriano, Mørck comincia un’indagine attraverso le gerarchie della società, dal più disperato dei barboni della stazione fino agli uomini ai vertici del potere. La caccia è cominciata.
In uscita in 32 paesi, 8 milioni di copie vendute e la stampa si è scatenata nei commenti:

«La serie della Sezione Q di Carl Mørck è diversa e ne diventerete totalmente dipendenti» 

The Times«Avvincente! Tutti gli amanti del giallo scandinavo lo adoreranno!» 

The Guardian«Le pagine volano mentre seguiamo la trama piena di colpi di scena. I fan di Stieg Larsson ne saranno entusiasti» 

Publishers Weekly«La perfezione del genere. Questa volta Stieg Larsson e Henning Mankell devono cedere il posto a Jussi Adler-Olsen» 

Focus

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: