96/2015: Andrea Camilleri, L’età del dubbio, Sellerio 2008, pag 261

Andrea Camilleri, L'età del dubbioMare, barche e amore, gli ingredienti di questa indagine del commissario creato dalla penna diCamilleri. Ma è vero amore l’infatuazione, il colpo di fulmine che scatta tra Montalbano e un ufficiale della Marina, oppure un semplice capriccio, un desiderio di aggraparsi al tempo che passa, di sentirsi ancora giovane, per un Montalbano sempre più meditativo e solitario.

Un commissario alle prese con i buoni consigli (piuttosto inascoltati) della sua coscienza: la sua dovrebbe essere l’età della ragionevolezza, della maturità.E non degli egoismi, delle piccole meschinità, delle piccole cattiverie …
“Attrazione. Desiderio. Vanità. Opuro la consideri ‘na speci di zattera alla quale t’aggrappi con disperazioni per non miriri affocato nel mari della vicchiaia”.

L’amore per questa Laura (e con una Livia sempre più distante e fredda) domina la scena: certo, poi c’è anche un’inchiesta su un morto ritrovato dentro un canotto, il traffico illecito di diamanti dall’Africa, un commissario delle Nazioni Unite, la Kimberley Process.

L’amore è un fantasma. Ma quel fantasma è la verità che manda a fuoco il commissario. E gli suggerisce un azzardo d’azione, alla James Bond. Il commissario trionfa, con la sua azione. Ma l’uomo Montalbano è sempre più solo. Prostrato, si piega su se stesso: sulle proprie ferite.Salvatore Silvano Nigro

http://unoenessuno.blogspot.it/2008/11/let-del-dubbio-di-andrea-camilleri.html


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: