In Romania si viaggia in autobus senza biglietto, basta un libro

Dal 4 al 7 giugno scorsi Emil Boc, il sindaco di Cluj-Napoca, cittadina del nord-ovest della Romania, ha consentito ai residenti di prendere l’autobus senza pagare il biglietto a patto che salissero a bordo tenendo in mano un libro e lo leggessero durante l’intera durata della tratta. L’idea è di Victor Miron, un giovane appassionato di letteratura che, dopo vari tentativi, è riuscito a convincere


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: