188/2015: Knut Faldbakken, Confine di ghiaccio, Giunti 2012, pag 396

Knut Faldbakken, Confine di ghiaccioLa stessa sensazione lo aveva assalito già in precedenza quella sera, mentre era chino sulla ragazza che giaceva senza vita sul ciglio della strada e osservava la neve sulla sua pelle, sulle guance, sulla mano, nel punto in cui la giacca era aperta e la striscia rosso sangue scendeva dall’attaccatura dei capelli sul collo e sul bavero, mentre le gambe formavano con il busto un angolo scomposto: c’era qualcosa che non andava. Che non tornava. Non qui, in questa landa tra Vallset e Odal, dove le file dei fitti abeti coperti di neve somigliavano a dei frati francescani incappucciati pronti per i vespri della sera. Dove il richiamo di un uccello di bosco rappresentava l’unica dissonanza nel buio autunnale di quel silenzioso paesaggio innevato.”

E’ notte e Arne Vatne sta tornando a casa, quando dal nulla sul ciglio della strada si materializza una ragazza. Arne sbanda e la investe, ma preso dal panico non si ferma. Il giorno dopo scopre dai giornali che la ragazza è morta. Solo allora si rende conto che somiglia moltissimo alla giovane prostituta slava che incontrava regolarmente in una squallida roulotte alla frontiera con la Svezia. Mentre Arne indaga sulla storia della ragazza morta, col sospetto che anche sua figlia sia invischiata in faccende poco chiare, compare il commissario Valmann. Controvoglia Valmann ha dovuto abbandonare la ridente Hamar e rinunciare a un romantico weekend con Anita Hegg, sua ex assistente, ora amante a pieno titolo. Ha raggiunto la frontiera, noto crocevia di traffici illeciti, e cominciato a indagare sulla morte della prostituta. Ma l’omicidio non è che la punta di un iceberg molto profondo di cui, solo insieme ad Arne Vatne, Valmann riuscirà a determinare le proporzioni. Un giallo psicologico in pieno stile scandinavo, e una nuova avventura di Jonfinn Valmann, commissario ironico, malinconico e incredibilmente caparbio. Titolo originale: ”Grensen” (2005).

100 MILA COPIE VENDUTE IN TUTTA EUROPA! Un giallo psicologico in pieno stile scandinavo e una nuova avventura per Jonfinn Valmann, commissario ironico, malinconico e incredibilmente caparbio.

http://www.giunti.it/libri/narrativa/confine-di-ghiaccio/#


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: