Terrorismo, sul sito Radio Islam lista di «ebrei influenti in Italia»

Lo spazio web non è ancora stato oscurato, ma la Procura ha aperto un fascicolo per in minaccia e diffamazione, con l’aggravante dell’odio razziale

di Redazione Roma Online Corsera

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo in relazione alla diffusione di una lista di personalità di religione ebraic apparso sul sito Radio Islam. Minaccia e diffamazione, con l’aggravante dell’odio razziale, i reati ipotizzati, per il momento contro ignoti, a piazzale Clodio.

I nomi

Gli accertamenti sono stati delegati alla Polizia postale e non è escluso che a breve il sito possa essere oscurato. Nel sito compaiono i nomi in una lista finita «degli ebrei influenti in Italia» di imprenditori, intellettuali e giornalisti oltre ad una serie di documenti sul «potere ebraico» in Italia. Tra i nomi citati nel lungo elenco anche quelli dei giornalisti Roberto Saviano, Paolo Mieli, Enrico Mentana, Gad Lerner e Clemente Mimun e degli imprenditori Carlo De Benedetti, John Elkann e Franco Bernabè.

La Comunità: «Raccapricciante»

Siamo arrivati al raccapricciante, all’inverosimile». Così la presidente della Comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, commenta la «blacklist» di imprenditori e giornalisti ebrei apparsa sul sito di Radio Isla e ora oggetto di un’inchiesta della Procura. «È una rappresentazione di un odio antisemita intollerabile. Individuare in persone di religione ebraica è di per sé un’istigazione alla violenza, perché vengono connotate delle persone come appartenenti a un centro di potere ebraico e quindi doppiamente negative, perché ebree e perché appartenenti a un centro di potrere che non si sa che cosa», afferma Dureghello . «Tutti – aggiunge – dovremmo sollevarci. È inaccettabile. Tutto il mondo civile che sta subendo una situazione di pericolo deve reagire a questo moto di odio, che istiga all’odio non solo contro gli ebrei ma anche contro l’Islam». La presidente della Comunità ebraica di Roma rivolge «un plauso alla Procura per aver aperto l’inchiesta e confida «che la Polizia postale individuerà i responsabili questo scempio. Finora – conclude- solo su siti neonazisti si erano viste cose simili. Preoccupa che adesso le si legga sul sito di sito Radio Islam. Il mondo islamico in generale prenda le distanze da questa cosa ignobile».

La reazione della Fnsi

«La decisione di Radio Islam di pubblicare un elenco di ebrei sionisti influenti nell’informazione e nello spettacolo in Italia è un’iniziativa squallida, razzista e intollerabile». Lo affermano, in una nota, Giuseppe Giulietti e Raffaele Lorusso, presidente e segretario generale della Fnsi. «In primo luogo – sottolineano Giulietti e Lorusso – offende i musulmani che hanno scelto la strada del dialogo e del rispetto. Queste liste ricordano tempi bui e muri che tutti dovremmo abbattere».

Dal ministero

Il tema del contrasto alla propaganda terroristica e all’istigazione all’odio online, che l’indagine avviata dalla Procura di Roma sulla diffusione di una lista di personalità di religione ebraica apparso sul sito Radio Islam riporta in primo piano, è in questa fase all’attenzione del ministero della Giustizia. L’obiettivo del ministro Andrea Orlando, che intende tenere aperti i contatti attraverso riunioni periodiche con gli attori del mondo della rete, è studiare possibili modalità di collaborazione per affrontare il tema dell’utilizzo di internet e dei social media per scopi terroristici, allargando questa riflessione anche alla lotta contro l’istigazione all’odio. Nella convinzione, sottolinea il ministro, «che questi fenomeni non si possano reprimere solamente con interventi penali» e sia invece necessaria «un’interlocuzione per contenerli attraverso forme di autodisciplina degli operatori del settore». Il primo di questi incontri, a cui ne seguiranno altri, si è svolto al ministero lunedì con i rappresentanti delle piattaforme internet e social media Microsoft, Facebook e Google.

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_dicembre_17/terrorismo-sito-radio-islam-lista-ebrei-influenti-italia-5cbca7cc-a4dc-11e5-ba98-2a1f1a68e58f.shtml


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: