Mediterraneo: un mare in vendita, di Jurica Pavičić

In una delle scene più famose del romanzo Camera con vista di Edward Forster, la protagonista del libro – la giovane inglese Lucy Honeychurch – viaggia per la Toscana a bordo di una carrozza guidata da un giovane italiano. A un certo punto, il cocchiere, un ragazzo bruno di bell’aspetto, fa salire sulla carrozza una ragazza che presenta come sua sorella. Poco dopo, i presunti fratello e sorella si scambiano un bacio appassionato che spaventa la pudica ragazza edoardiana, dominata da un rigido codice morale, ma nello stesso tempo turbata dal risveglio dei sensi.

Giorgio Granozio, Double Landscape no.01

Giorgio Granozio, Double Landscape no. 01

Questa scena del romanzo, ben rappresentato sul grande schermo da James Ivory e Ismail Merchant, illustra in modo abbastanza preciso come negli ultimi centocinquanta anni l’Europa settentrionale immagina il Mediterraneo. Per gli europei del Nord, il Mediterraneo è un luogo disinibito, sensuale e passionale. Allo stesso tempo, il Mediterraneo è anche il luogo in cui l’europeo del Nord cerca la felicità. La cerca in quella metafora che Forster usa come titolo: Camera con vista.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: