Quanto guadagnano i professori delle medie, nel mondo

Quelli del Lussemburgo più del doppio di quelli italiani, che però non è il posto dove le cose vanno peggio, dice un recente studio OCSE

As Thousands Of Schools Close, One Struggles To Stay On

Una maestra volontaria a una scuola media di Seifhennersdorf, Germania (Sean Gallup/Getty Images)

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), un importante centro studi europeo che si occupa di economia, alla fine di novembre ha pubblicatouno studio sullo stato dell’istruzione nei paesi europei e nei principali paesi mondiali.Una delle sezioni più interessanti riguarda gli stipendi degli insegnanti pubblici in giro per il mondo: Quartz ha ripreso la classifica che si riferisce agli insegnanti delle scuole medie inferiori, e l’ha disposta in un grafico molto chiaro mostrando lo stipendio base e lo stipendio massimo a cui possono aspirare i professori in ciascun paese.

I dati dell’OCSE si riferiscono al 2013, tengono conto degli stipendi lordi e sono espressi in dollari. Sui 36 paesi presi in esame dall’OCSE, quello che paga di più i professori delle medie è il Lussemburgo, seguito dalla Germania e dalla Danimarca. Quello che li paga di meno è l’Ungheria. L’Italia è a metà classifica, con uno stipendio annuale di 27.135 euro. L’andamento delle classifiche delle scuole primarie o medie superiori – che si possono leggere qui – è simile a quello delle scuole medie inferiori.

oecd1

oecd2

L’OCSE spiega che lo stipendio base medio per un professore delle medie in tutto il mondo è di 28.397 euro lordi, mentre quello massimo è di 52.377 euro. L’Italia è al di sotto della media OCSE in entrambi i parametri: lo stipendio massimo a cui può aspirare un professore delle medie è di circa 40mila euro. Alcune differenze appaiono subito evidenti: in Ungheria un insegnante delle medie prende circa il 13 per cento dello stipendio di un suo collega che lavora in Lussemburgo, mentre gli Stati Uniti se la cavano molto bene a dispetto delle moltissime polemiche sullo scarso stipendio che viene dato agli insegnanti statali.

Un altro grafico, contenuto nello stesso studio OCSE, chiarisce meglio la scala degli aumenti previsti in ciascun paese: i più rilevanti avvengono in Messico, dove un professore delle medie può arrivare a guadagnare più del triplo dello stipendio base, mentre in Corea del Sud un professore può ambire a guadagnare circa 75mila euro all’anno, uno stipendio inferiore solamente ai professori che guadagnano il massimo in Lussemburgo. I paesi dove i professori sono pagati meno spesso sono anche quelli che prevedono un minore aumento di stipendio. In Italia, lo stipendio massimo che può raggiungere un insegnante delle medie è superiore a quello base di circa il 50 per cento.

schemino professori


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: