perchè accettare la candidatura?

la sinistra

Scendere in campo”, “Metterci la faccia” e altre frasi fatte così proprio non mi piacciono…

Mi è stato chiesto di candidarmi con la lista di sinistra per Monfalcone e allora mi sono chiesto se c’era qualcosa che potevo fare per la città in cui vivo: mi sono risposto “sì” ed ho accettato la candidatura. Come sempre non ho grandi proclami da fare se non affermare il desiderio di esserci per contribuire a costruire il futuro di Monfalcone a partire da ciò che può essere effettivamente fatto e non clamorosamente annunciato perché tanto non costa nulla spararla grossa in campagna elettorale perché tanto poi non se ne ricorda nessuno.

Le competenze e le attribuzioni di un consigliere comunale non sono poi così vaste da concedere al candidato di parlare come se effettivamente potesse risolvere i problemi del lavoro se è di sinistra e di sicurezza sociale se è di destra… perché ciò che può essere realizzato sarà tanto più importante se frutto della cooperazione e del lavoro collegiale… solo così si possono produrre obiettivi che poi, chi sarà chiamato a fare l’assessore o il vicesindaco, potrà tradurre in risultati.

1°, continua Tiziano Pizzamiglio 04/09/2016

©RI­PRO­DU­ZIO­NE RI­SER­VA­TA


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: