la casa di libri

Aprire una casa di libri, leggere per tutta la vita

questo pezzo è stato pubblicato su italiancri.cn che ringraziamo

“Ero nella scuola superiore, non sapevo perché, ho venduto tutti i miei francobolli, comprando l’intero complesso di romanzi stranieri della Casa Editrice della Traduzione di Shanghai.”

Così ci racconta il suo destino collegato casualmente con la lettura il padrone della casa di libri “Zhiyoujingjie”, le carte hanno le loro mondo. Si chiama Ju Ti, che gestisce una libreria indipendente, dove si vendono libri selezionati e interessati da lui e quaderni disegnati da se stesso. Parlando della sua casa di libri, Ju Ti si è sospirato che è stata la lettura che ha trasformato la sua passione in carriera.

Quell’acquisto pazzesco ha aperto la vita di lettura di Ju Ti. L’anno della laurea in cui ha lasciato il paese natale nel nord-est della Cina, si è recato a Guangzhou, nella ricerca di creare il proprio futuro. Ji Ti si riccorda bene che allora portava un libro intitolato: “La mente che vale un miliardo di Usd”. Ma oggi ha confessato, sorridendo, che si tratta proprio di un libro strumentale.

In quel periodo, per le varie aspettative e desideri del lavoro, Ju Ti ha letto una grande quantità di libri strumentali, questo tipo di lettura ha formato gratualmente la sua abitudine in seguito. In una decina d’anni successiva, da un tecnico al padrone di un’azienda di stampa, la sfera di lettura di Ju Ti è stata passata da libri strumentali utili per la sua carriera a tutti quelli di suo interesse. Ad esempio si è appassionato della fotografia quando aveva appena iniziato a creare un’azienda. Ho comprato un sacco di libri fotografici, iniziando una lettura specifica:

“Questo tipo di lettura specifica durata per sei mesi, anzi un anno, mi ha aiutato a formare le proprie opinioni su una certa cosa. Per la passione, ho letto molto in quel periodo.”

La formazione di un’abitudine di lettura faceva a Juti a stabilire costantemente nuovi temi, e a conoscere nuove cose attraverso una massicia lettura. In questo processo, Ju Ti ha giudicato nuovamente se stesso, ossia il suo successo nel settore di stampa, gli ha dato la ricchezza, la fama, fiori e applausi, tuttavia tuttociò è proprio quello che voleva? Ju Ti si è accorto che non doveva considerare più sul problema di sopravvivere, ma qual’è la strada da percorrere in futuro? Così Ju Ti si è liberato da faticosi lavori, lasciando più tempo a se stesso e abbandonando tutte le idea su beni e interessi, ma ha consegnato il diritto di selezione al proprio cuore, cercando alla cosa che voleva davvero fare.

Ju Ti ha confessato la ricerca della passione di cuore, la conoscenza approfondita delle cose interessate e il processo dello studio hanno reso il suo cuore più colmo e rilassato. E’ riuscito anche ad avere una grande ispirazione. Casualmente gli è venuta in mente l’idea di collegare la sua impresa di stampa con la cultura cinese.

“Se direi che ho selezionato un lavoro con successo, allora ho scelto una cosa che mi piace, e l’ho trasformata nel mio lavoro. Dico spesso che il mio attuale stato è lavorare nella vita e vivere nel lavoro. Ritengo che la lettura ha cambiato la strada da percorrere nella seconda metà della mia vita. Si tratta di una via che voglio percorrere di cuore.”

Con la passione per i libri, Ju Ti ha creato una casa di libri a Qingdao, città costiera nella Cina orientale. Vende i libri selezionati da lui o quelli che ha partecipato alla pubblicazione. Negli occhi di Ju Ti, in qualità di una lettura cartacea, il libro non è semplicemente un elenco di caratteri. Quindi pensa su come il libro può rendere più comoda la lettura, più allegro il processo di lettura. Quando la composizione tipografica di un libro non è stata realizzata bene, il disagio della lettura può interrompere la lettura di molto giovani di oggi. Così è molto difficile formare un’abitudine della lettura. Una parte della gente di oggi scelgono la micro-lettura, perché la loro lettura deriva per lo più da weibo, weixin, microblogo cinesi. Tuttavia, la minimizzazione e la compressione non significano sempre l’eccellenza. Il maggior problema della cosiddetta microlettura consiste nella framentazione e il modello non sistematico della lettura. I lettori leggono ogni giorno una grande quantità di informazioni, e forse anche interessati su ogni notizia, ma dopodiché quanto rimane come la parte nutriente? Una lettura poco nutriente per un lungo tempo, può fissare l’estetica e abbassare la capacità distintiva di lettori che rimarranno solo sul livello della micro-lettura, creando così una circolazione negativa.

“Se la lettura cartacea non può continuare, sarà una tragedia per tutti che lavorano nell’editoria cartacea. L’innalzamento della quantità di lettura della gente di oggi è una cosa fondamentale dell’aumento della forza generale nazionale e la cultura del nostro paese.”

Come salvare la stampa cartacea e vincere di nuovo la passione della gente attuale è proprio la direzione dell’impegno di Ju Ti, che ritiene che bisogna elevare la comodità della lettura in tre aspetti. Prima di tutto, il disegno delle pagine. Se un libro è stato disegnato bello, attraente, corrispondente al fashion, può suscitare l’interesse dei lettori.

“Perché l’uomo ha un stimolo naturale per ammirare e possedere le cose belle. Quindi a mio viso, un disegno raffinato è molto necessario.”

Ju Ti ci ha detto che un ottimo disegno delle pagine interne permette i lettori a entrare subito nello stato di lettura, dimenticando il disegno del libro, ma focalizzando sui contenuti. Per quanto riguarda la composizione tipografica dei caratteri, Ju Ti sostiene che la parte di caratteri deve essere concentrata, inoltre la quantità dei caratteri deve essere limitata. Molti libri che trascurano la tipografia di caratteri, le loro pagine piene di caratteri possono rendere terribile e pesante la lettura. Nel frattempo, il modo della rilegatura e l’impaginazione sono anche strettamente collegate alla comodità della lettura.

“I libri con la mia partecipazione alla produzione, devono avere le pagine piacevoli da sfogliare, l’intero libro deve essere molto bello da aprire.”

In qualità di un editore, Ju Ti spera di impegnarsi di più per rendere più comodo leggere un libro dal punto di vista oggettivo, così facendo diventare una cosa piacevole alla lettura. Tuttavia come si può far sentire la gioia della lettura alla gente dipende ancora dalle pratiche personali durante la lettura. Circa la formazione dell’abitudine della lettura, Ju Ti ha così proposto:

“Tra i giovani di oggi, per quelli che non hanno formato l’abitudine di leggere, devono iniziare dai propri interessi e approfondirli attraverso la lettura. Perché con la passione, non hai bisogno della sollecitazione, la supervisione o la costrizione di altrui. Tutto è nato dal cuore. Questo tipo di processo potrà diventare la tua abitudine di lettura in altri settori. Saprai come cercare, selezionare e leggere i libri.”

Dopo questi anni, la lettura è diventata un insegnante, un amico che aiutano Ju Ti a iniziare la sua carriera, a sviluppare la sua passione, a riprendere il suo vero cuore nell’inquietudine. Continua a cercare la direzione della vita, trasformando la propria passione nella carriera. Quando ha avuto certi successi nell’editoria, Ju Ti ha pensato sullo sviluppo futuro del settore, incaricandosi della responsabilità sociale, cercando di far formare una buona abitudine di lettura a più persone con l’aumento della comodità di lettura. Per Ju Ti, la lettura gli accompagna sempre, senza mai lasciarlo.

fonte: http://italian.cri.cn/1861/2015/11/12/65s257553.htm


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: